Progetto Ustica: lo stato del prototipo #1

Avviata la raccolta fondi, inauguriamo una serie di aggiornamenti che, periodicamente, racconteranno lo stato del prototipo di Progetto Ustica.
Durante il periodo natalizio abbiamo continuato a lavorare con impegno al prototipo del DC9 che, allo stato attuale, comprende:

  • Il modello del DC9 completamente riprodotto all’esterno e parzialmente ricostruito all’interno. Siamo al lavoro per completare i vani mancanti tra cui la cabina di pilotaggio e i servizi igienici.

POST10_001

POST10_002

  • Una prima versione dei passeggeri, creati seguendo le indicazioni dell’Associazione Parenti delle vittime della strage di Ustica come spiegato in questo post. Siamo al lavoro sulle uniformi del personale di bordo per completare gli ottantuno soggetti presenti sul volo.

POST10_003

POST10_004

  • Valigie ed effetti personali nelle cappelliere, rigorosamente senza sportelli come quelle del DC9 originale, e alcuni oggetti che permetteranno di accedere a nuovi punti di vista sulla vicenda, per ora sistemati casualmente nella cabina del DC9.

POST10_005

POST10_006

  • Lo skybox e una provvisoria configurazione geografica del terreno a fare da sfondo. Siamo al lavoro sulla riproduzione della corretta illuminazione che evolve durante il tragitto del DC9, abbattuto a ridosso delle 21 di una sera di giugno, e sul corretto posizionamento rispetto al terreno in base alla rotta seguita.

POST10_007

POST10_008

  • Una semplice colonna audio che riproduce il rumore dell’aereo in volo e il vociare dei passeggeri al suo interno. Siamo al lavoro per definire meglio questi suoni e per aggiungerne di nuovi a completamento dell’ambiente interno del DC9.
  • Una versione provvisoria dei pulsanti nella parte superiore dell’interfaccia che permetteranno all’utente di cambiare punto di vista fra tutti quelli che ha sbloccato.

Oltre a questo stiamo iniziando a lavorare ad alcuni degli aerei militari coinvolti, partendo dagli F-104 e dai MiG-23.

Flowchart di Progetto Ustica

Al primo avvio il giocatore si trova di fronte a un menù principale con tre possibili scelte ramificate

1.OPZIONI

  • Lingua
  • Grafica
  • Supporto
  • Credits

2.PUZZLE

  • Un solo tassello presente: DC9 – visuale interna
  • Mini-scheda sulla compagnia aerea Itavia
  • 11 spazi da riempire

3.INIZIA

  • CUTSCENE INTRODUTTIVA

Schermate testuali riguardanti i dettagli del volo del DC9 Itavia con comunicazioni radio e procedure di decollo civile; la presenza non dichiarata di numerosi aerei militari sulle rotte civili con comunicazioni in gergo militare.

Breve video che mostra due caccia che si inseguono.

Schermata radar che mostra l’apparizione improvvisa di numerosi segnali con in sottofondo il vociare concitato e incomprensibile degli addetti.

Schermata testuale che ribadisce la non peculiarità della situazione nei cieli italiani quel giorno, nonostante quello che sarebbe accaduto di lì a poco. In sottofondo proseguono le comunicazioni standard del DC9, già in volo.

intro_inquadratura_09

  • INIZIO GIOCO

Il giocatore si ritrova a esplorare la cabina del DC9 da un punto di vista impersonale, interagendo con oggetti fissi e oggetti collezionabili.

  • COLLECTIBLES

Alcuni di questi oggetti, danno accesso a nuovi punti di vista sulla vicenda tramite un interfaccia grafica nella parate superiore dello schermo.

Ustica_icone_CUT

  1. DC9 interno accessibile da subito.
  2. DC9 esterno segue il volo da un punto di vista agganciato all’aereo, zoomabile e ruotabile.
  3. F104-1 primo aereo italiano che nella prima metà del volo del DC9 ne testimonia il passaggio nei dintorni di Grosseto. Questo punto di vista rimane selezionabile fino a circa metà della simulazione.
  4. F104-2 secondo aereo italiano che nella prima metà del volo del DC9 ne testimonia il passaggio nei dintorni di Grosseto. Questo punto di vista rimane selezionabile fino a circa metà della simulazione.
  5. MIG23-1 primo aereo libico che si accoda al DC9 fra Firenze e Grosseto.
  6. MIG23-2 secondo aereo libico che si accoda al DC9 fra Firenze e Grosseto.
  7. UFO-1 primo aereo che all’altezza di Roma, senza identificarsi, affianca a circa venti miglia a ovest il DC9 monitorando l’eventuale presenza di aerei militari. Il tipo di aereo non è chiaro, ‘sfarfalla’ e a intervalli regolari modifica il proprio aspetto fra quelli di un Mirage francese, un F-14 Tomcat americano, un F-111 britannico, un F104 italiano.
  8. UFO-2 secondo aereo che all’altezza di Roma, senza identificarsi, affianca a circa venti miglia a ovest il DC9 monitorando l’eventuale presenza di aerei militari. Il tipo di aereo non è chiaro, ‘sfarfalla’ e a intervalli regolari modifica il proprio aspetto fra quelli di un Mirage francese, un F-14 Tomcat americano, un F-111 britannico, un F104 italiano.
  9. PESCATORE da un piccolo peschereccio a largo di Ustica, un pescatore notturno assiste alla scena in aria.
  10. RADAR una visualizzazione parallela a quella 3D in cui visualizzare tutti gli aerei coinvolti, i loro spostamenti e manovre d’attacco. Il radar visualizza l’intero territorio della simulazione, anche se nella realtà sono quattro i principali centri radar coinvolti nelle rilevazioni, Firenze, Roma, Napoli e Marsala.
  11. AUDIO-1 tutte le comunicazioni fra pilota DC9 e torre di controllo di Roma Ciampino. Questi contenuti audio sono attivabili o disattivabili a piacimento in sovrapposizione a quelli video, che invece sono punti di vista alternativi uno all’altro.
  12. AUDIO-2 traccia che si attiva dopo l’abbattimento e trasmette le comunicazioni fra i vari centri radar e torri di controllo alla ricerca del DC9 scomparso.

Tali oggetti sbloccano anche i relativi pezzi di puzzle con schede informative nell’apposita sezione di menu iniziale.

I punti di vista sbloccati rimangono tali e sono esplorabili fin dall’inizio delle successive partite, permettendo al giocatore di costruire la propria esperienza in modo diverso per esplorare tutti i punti di vista disponibili.

  • CUTSCENE ABBATTIMENTO DC9

Sequenza scriptata in cui il punto di vista rimane bloccato su quello selezionato al momento dell’avvio della sequenza stessa, che non è interattiva.

inquadratura_06

  • CUTSCENE FINALE

Schermata testuale con breve descrizione delle indagini su questi avvenimenti e monito sulla vicinanza della guerra, anche in tempo di pace.

  • RITORNO AL MENU INIZIALE

Possibilità di accedere alle schede informative tramite i pezzi del puzzle sbloccati durante l’esplorazione.